Danguard EX Mad's custom - riparazione parziale

Purtroppo doveroso appunto per il mio primo Daguard Yamato custom completo di modifiche tecniche e verniciatura (Bandai ver.),
http://zohbros.blogspot.it/2013/12/danguard-yamato-custom-a.html
più seconda testa:
http://zohbros.blogspot.it/2016/04/danguard-yamato-upgrade-custom-a.html

Vorrei ufficialmente dire che disconosco ormai questo modello come mio in quanto totalmente rimaneggiato e rovinato. Non ho potuto/voluto rifare tutto il lavoro da capo, mi sono limitato a riparare solo braccia e mani compreso un ritocco ai fori delle gambe e un'ennesima nuova testa, giusto per il dispiacere altrimenti di lasciarlo decapitato.  photo danguard_danni 25.jpg
 photo danguard_danni 18.jpg  photo danguard_danni 19.jpg  photo danguard_danni 24.jpg
Di seguito, spiegherò i motivi.
A distanza di tempo dalla consegna, a causa pare di una caduta accidentale il Danguard è stato a mia insaputa inviato a terzi per la riparazione adducendo un motivo di fretta e di lavori in corso con l'altra persona reputata competente... Ci tengo a ripetere come molti già sanno che resto sempre disponibile per tutte le mie commissioni realizzate, ma su questo io l'ho saputo solo a disastro compiuto.
Quando finalmente è tornato alla mia visione ho vissuto l'esperienza modellistica più brutta di sempre... andiamo con ordine:
  • completamente riverniciato (tranne il blu) in versione stellinato, quindi saltato subito lo schema colori Bandai che aveva il nero e il rosso NON metallizzati,
  • tonalità cambiate ed eliminato bicolore del corpo (importante elemento Bandai),
  • attacchi colori sbordati,
  • vernice saltata in prossimità delle viti,
  • plastica di rivestimento sulle gambe da me applicata disciolta in parte come fosse stata sverniciata in un solvente, 
  • petto devastato! sbeccato sul davanti e con cerniere interne quasi divelte,
  • un braccio con vernice crepata,
  • polsi scheggiati,
  • dita delle mani spezzate,
  • punta del satellizzatore rotta e incollata malamente e fatto finire anche un residuo di colla sul fianco con una bella crosta artistica,
  • intero modello inspessito di vernice tanto che il collo ora informe fa fatica a rientrare...

 photo danguard_danni 10.jpg  photo danguard_danni 11.jpg  photo danguard_danni 12.jpg  photo danguard_danni 13.jpg  photo danguard_danni 14.jpg  photo danguard_danni 15.jpg
 photo danguard_danni 16.jpg  photo danguard_danni 17.jpg
MA la cosa peggiore di tutte è stata l'operazione testa. Riassumendo per questo modello io ne avevo realizzate due:
la prima con casco trasformabile magnetico e con la testa completa (praticamente un upsize dello Yamato stesso),
la seconda con un casco più aderente quindi non più trasformabile e design riveduto, all'interno del quale adattato nuovo volto con lineamenti più duri sulla base di un Transformer fornitomi.
Entrambe eseguite passo passo dietro richiesta ed approvazione del committente.
Ebbene a chi ha fatto le "riparazioni" è stata chiesta anche una terza testa, probabilmente un mix delle due (che avevo già riferito al tempo non essere possibile a causa di diversi spazi e funzionalità, serviva farne una terza ex-novo)...
Premesso che una volta consegnato un modello non è più mio ed ognuno è libero di farci quel che vuole, un pò di amarezza per la decisione si prova lo stesso ma mai quanto lo schifo che è stato fatto qui sopra! Di teste Danguard ne posso nascere come funghi anche a seconda della richiesta o dei gusti, migliori o peggiori non mi interessa MA ognuno faccia da sè lavorando sull'originale di fabbrica NON sul MIO lavoro, è quanto di più irrispettoso c'è oltre alla magra figura se i risultati sono anche scadenti!
Dico questo perchè è impossibile non mi accorga, so riconoscere i miei materiali e posso confermare che la nuova testa è stata realizzata distruggendo le mie due esistenti! Sempre rimanendo io all'oscuro di tutto, senza un contatto di alcun genere... Ora, famigerato genio all'opera, se tanto vuoi fare la bastardata almeno fallo bene fo##uta miseria! (scusate la veemenza).
Il primo casco trasformabile è stato aperto nel tentativo di ridurre la larghezza, ma facendo ciò ovviamente la cabina risultava troppo larga e il meccanismo compromesso...perciò ormai inservibile, abbandonato come una cacca...
Preso dunque il secondo casco, strappata selvaggiamente la faccia incollata dentro (sparita poi nel nulla), accorciato per farlo più quadrato come sarà stato richiesto e poi ops... la faccia non entra più, che fare? ideona! Presa la prima testa completa che andava nel distrutto casco trasformabile, mozzata e ridotta ad un triste dado (ma senza togliere il magnetino alla nuca così per ricordo dei bei tempi), non pago modellata la faccia con un'abile mossa di giocatore di pongo, infine una "bella" verniciatura e il gioco è fatto (che poi si siano anche spezzate le corna, quello è un dettaglio rimasto così ovviamente)...
Preciso infine che la prima testa era un'unica realizzazione senza stampi, perciò ora persa per sempre.
 photo danguard_danni 20.jpg  photo danguard_danni 21.jpg
 photo danguard_danni 22.jpg  photo danguard_danni 23.jpg

Chiudo qui, grazie a chi ha avuto la pazienza di leggere tutto.

P.S. gente di questo tipo, continuare a fare dispetti senza motivo non vi farà diventare migliori... io sto nel mio e non rompo a nessuno, imparate a fare altrettanto!