Z MAZINGER [GK resin kit] Zマジンガー

[Stato >> COMPLETATO]
Si tratta del kit in resina magnetico originale Evolution Toy che rapprensenta Z Mazinger (da non confondere con Mazinger Z), un manga giapponese pubblicato nel 1998 scritto e disegnato da Go Nagai (più info su wikipedia).  Come qualità di stampa è un ottimo modello, pulito che non necessita quasi di nessun aggiustamento. Lo sculpt anche è buono, anzi alcune parti davvero lodevoli come ad esempio ali e testa, però sono state date delle proporzioni discutibili (a mio gusto lo avrei preferito più slanciato). Il tasto dolente purtroppo è il livello tecnico mediocre che non giustifica l'alto costo di questo pezzo, primo su tutto non essendo di plastica cava ma resina piena raggiunge un peso superiore ai 200 gr e per questo il sistema magnetico privo di soluzioni idonee di attrito è appena sufficiente per essere generosi, oltre alla limitata possibilità di posa in generale, dopo il montaggio delle ali in particolare rischia di scivolare all'indietro sulle ginocchia! Consigliato uno stand di supporto. In seconda analisi, il kit come da istruzioni prevede l'incollaggio di alcuni parti (con sedi molto lente) che invece dovrebbero essere intercambiabili, essendo un kit mobile bloccare delle parti lo vedo un controsenso anche perchè esistono già un paio di resine in posa fissa molto belle (serie T.O.P.! by Fuchi). Quindi sono andato a rettificare tutti gli attacchi necessari per non incollarli ma renderli sganciabili, come per mani, busto e parti delle ali. Mentre aggiunti altri micro magneti per pilder, pettorina, zaino e petto. Quest'ultimo importante così da poter sfilare comodamente le ali con cintura che non ha cerniere per aprirla. Per la colorazione come da richiesta su commissione ho seguito l'esempio sul sito ufficiale Evolution Toys ed i riferimenti del manga dove i disegni a colori sono pochi e mutevoli (anche alterati da sfumature ed effetti di luce vari), quindi prendendo anche orientativamente idea sfogliando le varie tavole in b/n dai giochi di chiaro-scuro soprattutto per lo scrander. Sempre dalle cover del manga ho pensato di non usare un nero assoluto, ma è una miscela che ho creato di blu molto scuro così da non risultare troppo piatto e le mani leggermente più chiare (a volte vengono disegnate addirittura argento ma quello ho preferito ridurlo alle solo nocche, perchè è la parte che cambia più di frequente nel corso del fumetto). Vernice come al solito resistente adatta ad un kit mobile (colori nitro-alchidici ad aerografo) e lucidatura stile diecast.

Customized by SchumyGo

SCHEDA - Z MAZINGER (GK) -
  • serie = Z MAZINGER (Zマジンガー Z Majingā)
  • model name = Z Mazinger GK No. 2
  • model line = Dynamite ActionGK
  • model scale = n/a (h 18 cm)
  • model brand = Evolution Toys



 photo z_mazinger_wip_001.jpg  photo z_mazinger_wip_024.jpg  photo z_mazinger_wip_025.jpg  photo z_mazinger_wip_026.jpg  photo z_mazinger_wip_028.jpg  photo z_mazinger_wip_029.jpg







ROBOIZER ORIGINAL [GX-47 CUSTOM] ロボイザー

[Stato >> COMPLETATO]
Nuova livrea per il mio noto Roboizer custom già presentato tempo fa con i suoi colori ufficiali. Ora con la scusa che ho apportato piccole rettifiche tecniche migliorando la curva del petto e lo svaso della testa oltre ad una nuova targa in bassorilievo, vi presento una seconda colorazione. Molto più vicino a quella che sarà la sua diretta evoluzione (Grendizer) mi sono ispirato a dei disegni originali usciti all'epoca su una rivista giapponese che lo raffiguravano appunto con questo schema colore, da lì il nome "Roboizer Original Colors ver." (e con calma più avanti seguirà anche il Gattaiger associato).
La parte più interessante è stato il metallizzato acciaio con vena azzurra che mi sono miscelato da solo dopo vari tentativi rimanendo molto soddisfatto, a seguire le altre cromie scelte seguendo le ombre più scure dei disegni di riferimento per dare un tocco più serio. Tutto ad aerografo con nitro-alchidici, tecnica preshading e alta finitura lucida in stile chogokin.
Approfitto per chiarire un punto che mi è stato domandato un paio di volte: "quanto metallo c'è nel tuo custom?"... Beh ma esattamente tutto quello del modello base! Finchè potrò non mi sogno neppure di buttare zama per modificare un SOC o simile! Almeno sostituirlo con altro metallo ma non con resina, altrimenti che si faccia direttamente un kit e non brutalizzare un diecast facendogli perdere la sua natura! Questa è la mia politica ed altro motivo per cui ci perdo più tempo nella creazione delle modifiche al fine di creare delle sottili maschere di resina da applicare sopra ed integrare al meglio che riesco con massima solidità. Infatti non solo il modello non perde peso rispetto all'originale di base usato (GX-47 Energer), ma viene mantenuto anche il sistema meccanico con la possibilità di essere tutto svitato ed eventualmente ispezionato da me...
"Niente trucchi, niente inganni 'siore e 'siori!"

Customized by SchumyGo

SCHEDA - ROBOIZER ORIGINAL -
  • serie = UCHUU ENBAN DAI-SENSO (宇宙円盤大戦争)
  • model name = Energer GX-47
  • model line = SOC (Soul Of Chogokin)
  • model scale = n/a (h 16,5 cm)
  • model brand = BANDAI

 > VEDI WORK IN PROGRESS < 

> VEDI ALBUM VETRINA (ver. preshading) < 

> VEDI ALBUM VETRINA (ver. normal) <


Compressore silenziato per aerografo by MGSC

http://www.mgsc.it/

Dopo qualche tempo di test (tutti superati egregiamente), vengo a mostrarvi con gioia il mio nuovo compressore silenziato per aerografo!
Si tratta di un investimento importante per un modellista che può garantire grande resa di spruzzo ed ovviare ai tanti problemi che può dare invece un'incostante o cattiva erogazione di pressione aria.
Ne ho provati prima diversi tipi economici o da bricolage, ma finalmente adesso so che vuol dire avere un compressore professionale! Cambia tutto e sembrerà anche di avere nuove aeropenne tanto funzioneranno meglio (provate quattro a partire da 0,2 di duse fino a 0,5 con colori pesanti a solvente).
Sulla carta come rumorosità è dato a 35 db ma in realtà a me pare ancor meno, avendo un serbatoio da 5 litri si accende solo dopo intervalli lunghi e per pochi secondi con un lieve ronzio che se avete una cabina aspirante per pitturare non lo sentirete nemmeno. Vitale questo aspetto per chi come me pittura in casa e non può esagerare con la rumorosità degli strumenti in utilizzo.

Ma passiamo alla scheda tecnica di questo compressore.
Caratteristiche modello MSP.V
  • Capacità: litri 5
  • Motore: aria prodotta 33 litri/minuto (a bagno d'olio che va manutenuto solo ogni tot utilizzo con qualche goccia di olio sintetico POE22)
  • Filtro: 5 micron
  • Rumorosità: 35 dB
  • Taratura pressostato impianto: 7,5 bar
  • Peso: 14 kg
  • Scarico condensa su serbatoio e su filtro
  • Completamente automatico

Rapide e facili istruzioni su come rendere operativo il compressore appena arriva verranno fornite dallo stesso venditore (in formato pdf su un CD). Unica cosa consiglio di chiedere anche raccordi giusti facendo presente che tipo di penne e attacchi si hanno perchè io sbadatamente non l'ho fatto sicuro di avere già da parte diversi adattatori ed invece mi mancava proprio quello necessario per connettere il mio tubo telato... Mi sarebbe servito un nipplo maschio 1/8-1/8, ma pazienza lo rimedierò no problem, intanto ho installato il tubo spiralato che ho adattato per l'occasione.
Se volete unitamente al compressore potete anche ordinare un pò di olio specifico così starete tranquilli per tanto tempo, miscelare con altro tipo potrebbe essere dannoso (chiedete prima di prendere iniziative al riguardo).

Questa meraviglia assieme anche ad altri modelli la trovate sul sito del produttore italiano (sempre molto cordiale e professionale):
http://www.mgsc.it/
Importante da sottolineare è che la M.G. di GUADRINI MAURIZIO dichiara che tutti i materiali usati per la costruzione dei compressori sono a normative CE, le procedure usate per l’assemblaggio e la taratura sono eseguite seguendo le attuali normative vigenti.
Reputo nel campo dei compressori silenziosi attuali da modellismo il miglior rapporto-qualità prezzo trovato. Da considerare ad esempio che rispetto a quello in oggetto MSP.V, un modello dalle caratteristiche simili è l' AIRCOM Eolo 30 S e basta una ricerca su Google per trovare il suo costo... ;)

Salutoni,
Paolo "SchumyGo".

http://www.zoneofhobbies.it/tutorial/add/compressore_mgsc

Aggiornamento LINKS


Aggiornamenti per la nostra lista Links che ricordiamo divisa in:
NOSTRI BANNER
LINKS ITALIANI
LINKS STRANIERI
SITI DATABASE
SITI EVENTI
SITI NEGOZI


http://www.gundam-europe.com/ (non ancora provato, ma negozio interessante sui kit!)

http://www.aerografando.it/ (...il nome già dice tutto! Al nostro primo acquisto tutto perfetto.)

ZAMBO ACE [GK resin kit] 無敵超人ザンボット3

[Stato >> COMPLETATO]
Prima di riprendere un importante lavoro in wip sospeso, una piccola parentesi (in tutti i sensi)! Dalla passata estate mi è stato commissionato questo Zambo Ace di 10 cm (kit in resina originale della B-Club). Modello dotato di snodini, ma in realtà non ha gli spazi predisposti per lasciar sfogo ai movimenti e quindi quasi non si muove. Necessitava di aprire parte della scocca per ricavare gli spazi necessari proprio come nei Gunpla, ma su richiesta non dovevo intaccare l'estetica (oltre ai colori più fedeli possibile al cartone animato), quindi tutte le articolazioni sono state ulteriolmente nascoste il più possibile per ricavare una statuina.
Come modifica, dato che non era previsto nel kit, ho solo provveduto a rendere intercambiabili i due tipi di bacini (con e senza cinturone) e le due falde per la pistola aggiungendo dei micro-magneti, molto micro (1x1 mm)!
Lo Zambird a corredo è ancora più piccolo perchè cambia scala in 1/450, per questo ho ritoccato solo il mini-stand da volo aggiungendo una pedana ovale in plasticard per mantenere bene in equilibrio la navetta.
Tutto pitturato ad aerografo, pulito e lucido con cromie stile rodovetro.

Modelled By SchumyGo

>> VEDI FOTO COMPLETE <<
http://www.zoneofhobbies.it/gallery/mod_vari/zambot_ace_bclub/vetrina


BUON 2014!

AUGURI AMICI "MODELLARI" E NON ^^, DAI ZOH BROS!
SchumyGo & Jackie
 

DANGUARD [Yamato Custom] 惑星ロボ ダンガードA

[Stato >> COMPLETATO]
"...Danguard superbo Danguard nel cielo blu blu bluuuu!" ^__^
Altra fatica custom su deicast, questa volta Yamato! La base arrivata è la versione plated, modello da e per l'amico Daniele! ;) L'intento è stato valorizzarlo prendendo un pò spunto dalla controparte animata ma soprattutto dal SOC GX-62 Bandai come da richiesta, con un tocco di personalizzazione. La decisione comunque era anche quella di non stravolgere o riscolpire il modello, ma andare a fare praticamente un upgrade dello Yamato originale senza intaccarne le caratteristiche come parti sganciabili o trasformabili.
Interventi eseguiti:
- Nuovo volto più grande (in resina, parzialmente auto-costruito).
- Casco allargato (più attacco magnetico interno) con spazio interno calcolato per non intaccare la vernice completa.
- Rimodellata punta Satellizer per accogliere nuova testa (vedere WIP) .
- Collo maggiorato (ricostruito con plasticard).
- Aumentato movimento laterale spalla di alcuni gradi .
- Risagomato il pettorale aumentando l'altezza (con plasticard e pasta epossidica).
- Copertura su gomito (con plasticard e stucco).
- Allungato braccio (aggiungendo spessore in metallo).
- Adattato effetto sparante per il nuovo pugno.
- Nuovo set di mani in resina.
- Nuova coscia (rivestita in plasticard).
- Attacco magnetico per le frecce sulle gambe.
- Pannellato il piede (lato e soletta).
- Colorazione simil-SOC/GX-62 quasi tutta metallizzata (conservato bacino orginale che è stato solo lucidato).

Customized by SchumyGo
 
>> VEDI FOTO COMPLETE <<
http://www.zoneofhobbies.it/gallery/col_mecha/danguard_yamato/vetrina/



Paste modellabili - Modelling Clays

Come da oggetto, un elenco dei materiali più conosciuti con relativi link per avere maggiori info.

MILLIPUT [ www.milliput.com/ ]

Fonte: www.conservationresources.com / www.antichitabelsito.it/

Sebbene non sia una vera pasta modellabile, ma solo uno stucco epossidico bicomponente, il Milliput si presta anche per creare e scolpire alcune forme.

Se conservato ben sigillato e in ambiente asciutto si mantiene buono all'uso per parecchio tempo, una volta impastati i due componenti dopo l'asciugatura all'aria diventerà duro come roccia, resistente all'acqua e al calore fino a 113 gradi.
Lavorabile e levigabile, accetta stucchi e vernici.

I vari colori esistenti variano anche leggermente la natura del componente a seconda del materiale a cui meglio si adatta (es. bianco su porcellana, silver su metallo etc.)...

Versioni disponibili:
- Milliput standard yellow-grey (2x56,7 gr.)
- Milliput superfine white (2x56,7 gr.)
- Milliput terracotta (2x56,7 gr.)
- Milliput black (2x56,7 gr.)
- Milliput silver-gresy (2x56,7 gr.)

Consigli di applicazione:
Mescolare in parti uguali i due componenti contenuti nella confezione. Impastare con le mani (proteggersi con guanti in lattice o con guanti in nitrile) per almeno 5 minuti fino a quando il colore non diventa perfettamente uniforme senza striature di colore diverso.
La superficie in cui verrà applicato il Milliput deve essere priva di sostanze grasse e sporco, a tal scopo possiamo utilizzare solventi, saponi o alcool per rimuovere qualsiasi traccia di sporco. Se possibile abradere leggermente la superficie, questo migliorerà l’ancoraggio finale.
L’indurimento avverrà in circa 3-4 ore (in funzione della temperatura) senza subire ritiri, rimanendo quindi nell’esatta posizione.
Per migliorare la manipolazione del prodotto ed evitare attaccamenti alle mani e agli attrezzi, inumidire leggermente mani e spatole con acqua ed aiutarsi con un panno umido per lisciare la superficie del prodotto in fase di applicazione.
Gli attrezzi devono essere puliti mentre il prodotto è ancora fresco con uno straccio o carta imbevuti in acqua. Il Milliput secco diventerà rimovibile solo meccanicamente. Dopo circa 1-2 ore dalla miscelazione dei componenti il Milliput risulterà lavorabile con coltelli, bisturi, ecc.



Kneadatite® Blue/Yellow® - GREEN STUFF [ www.polymericsystems.com/ ]

Fonte: www.bananaking.net/cento/workshop/conv_green.htm

Altro stucco epossidico modellabile. Chiamato materia verde proprio a causa del suo colore quando si vanno ad unire i due componenti giallo e blu.
Nasce come sigillante/adesivo, ma usato anche da molti scultori e modellisti per la sua lavorabilità (di circa 1 ora), alta riproduzione di dettagli e una certa flessibilità finale anche da indurito.
Asciutto all'aria in 4 o 5 ore, stabilità profonda in 24 ore.
Si può lavorare, carteggiare (più ostico rispetto agli altri stucchi) e verniciare.
Non è adatto a funzioni strutturali.

E' lo stesso prodotto che la Games Workshop (Citadel) riconfeziona in blister più costoso con meno materiale, tanto che di Kneadatite esistono anche il White Stuff (blue/white) e il Brown Stuff (brown/aluminium). Entrambi molto simili al Green Stuff, solo che il White ancora più flessibile, mentre il Brown un pò più duro.
Può essere anche miscelato con il Milliput per migliorare la durezza e la facilità di carteggio, perdendo ovviamente in percentuale la sua caratteristica flessibilità.
Consigli di applicazione:
Se il Green Stuff è troppo vecchio difficilmente si riuscirà ad amalgamarlo bene, molto dipende anche dallo stato di conservazione che lo stesso venditore mantiene del prodotto. In casa un consiglio è quello di tenerlo sigillato e in ambiente molto freddo anche il congelatore, quando si tirerà fuori in un paio di minuti tornerà a temperatura ambiente per poterlo utilizzare.
Prima di mescolare i due componenti che si trovano sulla stessa striscia è meglio con un cutter togliere la riga centrale in cui il giallo e il blu si sono già toccati così da non compromettere la miscela.
Ricordare che l'indurente è il blu, quindi se questo sarà usato in più percentuale rispetto al giallo il Green Stuff sarà più duro e veloce, mentre con più giallo il contrario (morbido e lento).


Lasciare il composto verde riposare per 15 minuti prima di usarlo, altrimenti sarà troppo soft ed appiccicoso.
Durante la lavorazione il Green Stuff va costantemente lubrificato. In genere si tende ad usare l'acqua, ma questa potrebbe dare problemi se applicata più volte coprendo i dettagli più piccoli con le gocce depositate.
Un'alternativa è usare della vasellina liquida o talco sugli strumenti, però questo comporta il dovere lavare con acqua e sapone per le eventuali aggiunte di nuovo Green Stuff o comunque prima di verniciare altrimenti farà da distaccante.



Aves APOXIE® Sculpt [ www.avesstudio.com/ ]

La migliore pasta per modellare tra quelle che asciugano all'aria, economico e prestante!
Due parti facili da impastare, atossico, a prova d'acqua ed esente da ritiri/crepe.
Finitura semi-lucida. Aderisce alla plastica, kit in resina, legno, metallo, ceramica, vetro, polimeri, gomma piuma, fibra di vetro, e altro.
Dopo l'asciugatura può essere sabbiato, forato, intagliato, tornito, o altrimenti lavorato, senza scheggiature, incrinature o desquamazione.
Infiniti usi per artisti, artigiani, restauratori, modellisti, studenti etc.
Tagli disponibili: 1/4 lb. (113 gr) $9.00, 1 lb. (453 gr) $16.00, 4 lb (1,8 kg) $37.00.
Colori disponibili: Natural, White, Pink, Black, Brown, Green, Red, Blue, Yellow, Silver-grey, Bronze, Orange.
Consigli di applicazione:
- Misurare parti uguali di A & B, entrambi hanno una consistenza simile alla creta.
- Mescolare e impastare insieme per 2 minuti, fino ad un colore uniforme (incompleta miscelazione darà scarsi risultati).
- Tempo di lavorazione (pot-life) 2 o 3 ore.
- Semplice acqua per la pulizia oppure utilizzare Aves ® Safety solvente.
- Tempo di polimerizzazione profonda 24 ore, necessaria per il prodotto per essere impermeabile e per scopi principali di finitura come sabbiatura, foratura, molatura, utensili, intaglio, tornitura, etc.
- Può essere conservato sigillato in stato di refrigerazione o congelamento. Stabile al gelo-disgelo.
- Indossare guanti monouso (ad esempio, vinile o nitrile) quando si fondono le parti A e B.
- Indossare una maschera antipolvere e occhiali protettivi durante la levigatura, foratura etc.
- Stato di lavorazione,
1/2 ora > ancora adesivo
1 - 2 ore > facile da lavorare
2 - 3 ore > prende forma in consistenza e dettaglio
24 ore > duro, catalizzato ed impermeabile



CHJNETTE [ esclusiva di www.hobbyland.eu ]

Una pasta plastica e duttile. Superiore ai vari FIMO, CERNIT e plastiline sia come lavorabilità sia come effetto finale che resta insuperabilmente simile alla porcellana, nel colore e trasparenza. Il tutto senza che venga richiesta la minima cottura. Le sue caratteristiche fisiche consentono una lavorabilità in lamina sottile, per realizzare petali di fiori, foglie o elementi di arredo quali tappeti e tende.
Lavorarla è facile: basta inumidire le dita con acqua.
La porcellana fredda si irrigidisce in alcune ore, ma può essere ripresa nel tempo bagnandone la superficie con colla vinilica ed acqua.
E' possibile addizionare nell'impasto colori ad olio, acrilici o vegetali. Tuttavia, poichè questi ultimi tendono a seccare, sarà prudente dosarne una minima quantità. Il prodotto può essere dipinto con colori ad olio opachi nei fondi e con colori brillanti nei particolari. I lavori vengono così protetti e resi impermeabili.
Data la sua atossicità può essere impiegata per decorare in maniera artistica torte e dolci, senza limiti di fantasia.
disponibile nel colore bianco diafano in panetti da 250gr (8 euro circa).
Stesse caratteristiche dell'originale prodotto asiatico chiamato YuYi clay (pronunciato U-Yi).



SUPER SCULPEY [ www.sculpey.com/products/clays/super-sculpey ]

Fonte: www.polymerclayweb.com
Ideale per lo scultori professionisti nella creazione di figurini, prototipi o altri modelli in scala. Dopo la cottura raggiunge una durezza permanente di tipo ceramico.
Il composto rimane morbido e flessibile se conservato in luogo fresco e può essere cotto a un diverso grado di durezza in forni convenzionali (oppure bollito in acqua).
Cottura in forno: 130 °C circa 15 minuti per 6 mm di spessore (non eccedere nelle temperature, No microonde).
Cotto e indurito si può pitturare (colori acrilici), intagliare, levigare e forare (pur rischiando qualche crepa).
Esente da zolfo, quindi adatto per stampi in gomma siliconica.
In grandi spessori può crepare o far cedere la struttura, è consigliato scolpire con un'anima di metallo.
Disponibile in: Beige (media durezza) e Grigio (durezza Firm) miscibili tra loro, panetto da 450gr (17 euro circa)
Varianti: esistono diverse altre composizioni, come Living Doll (specifico per bambole), Ultra light (per spessori fini e leggeri), SuperFlex (rimane elastico dopo la cottura), Translucent Liquid Sculpey (forma liquida traslucida che può essere pigmentata e funziona anche da agente adesivo tra uno strato e l'altro di Sculpey) e altri...



Chavant NSP (Non-Sulphurated Plasteline Clay) [ www.chavant.com ]

Fonte: www.topmark.co.nz
NSP è una plastilina per professionisti, mostra dettaglio eccellente, ideale per scolpire figurini o prototipi.
- È un materiale a non-essiccamento, riutilizzabile. Non può essere cotto.
- Esente da zolfo, quindi adatto per stampi in gomma siliconica.
- Contiene una percentuale maggiore di cere che la rende alquanto più dura rispetto agli altri prodotti simili.
- La finitura della superficie potrebbe riportare qualche rugosità.
- Preferibile da lavorare con strumenti a caldo, come gli incisori elettrotermici per cera (esempio) / electric hot wax carving (esempio).
- Buone qualità adesive, flessibilità e lunghezza.
- Può essere fusa e colata ad 85 °C.
Durezze disponibili: soft, medium, hard.
Colori disponibili: Brown, Green, Tan.
Taglio: panetto da 900gr
Consigli di applicazione:
La plastilina senza zolfo Chavant NSP può essere modellata manualmente o con utensili per la scultura.
A temperatura ambiente la plastilina presenta il grado di durezza indicato sulla confezione (morbida, media o dura), ma può anche essere riscaldata (45-50°C), specialmente il tipo a durezza più elevata, per aumentarne la morbidezza ed agevolare la modellazione. Una volta tornata a temperatura ambiente comunque la plastilina riprenderà la sua normale consistenza.
Considerare che l'aumento della temperatura, oltre a rendere la plastilina più morbida, la renderà anche più adesiva.
Per rendere la superficie di una scultura realizzata con la plastilina senza zolfo Chavant NSP maggiormente liscia, è consigliabile frizionare delicatamente la superficie da trattare con un tampone imbevuto di limonene o essenza di trementina.
La plastilina senza zolfo Chavant NSP può anche essere resa colabile riscaldandola a temperatura di >80°C.
Fonte: (negozio italiano) www.antichitabelsito.it/plastilina_senza_zolfo.htm




Chavant Le Beau Touchè [ www.chavant.com ]

Fonte: www.topmark.co.nz
Plastilina non essiccabile leggermente più morbida della NSP, quindi più facile da lavorare.
Esente da zolfo con eccellenti qualità adesive e di finitura. Mantiene molto bene i dettagli, facile da incidere e modellare.
LTB a differenza della NSP è a base di oli, questo le conferisce alta flessibilità, non secca e non crepa, però in caso di trattamento con materiali da stampo necessita di test preliminari per verificare eventuali problemi di catalisi sulla sua superficie.
Colori disponibili: Green, Brown or Cream.
Taglio: panetto da 900gr
Variante: Le Beau Touchè HM è una formula meno sensibile al calore suggerita per ambienti di lavoro con temperatura superiore ai 30°C. E' un pò più solida e meno adesiva.




Chavant Y2Klay (Industrial Design Clays) [ www.chavant.com ]

Fonte: www.topmark.co.nz
Sempre plastilina per scolpire non essiccabile, con le seguenti caratteristiche:
- Esente da zolfo, quindi adatto per stampi in gomma siliconica.
- Più leggera del 30-40 %.
- A parità di peso rispetto alle altre argille risulta un incremento di volume del 75%.
- Basso odore.
- Eccellente per la fresatura.
- Resistente a ritiro e crepe.
- Molto dura, servono strumenti adatti per manipolarla.
- Lavorabile a 57 °C.
- Si riscalda più velocemente.
Disponibile in: tubo da 900gr, brown.



Prochima DEGAS [ www.prochima.it/pages/degas.htm ]

Degas è una plastilina di uso professionale appositamente formulata per realizzare e modelli sculture e masters nel settore artistico e del modellismo. È caratterizzata da elevata durezza, il che consente di modellarla e scolpirla senza rischio di deformazioni.
# Versatile, facile da usare
# Non deforma, non screpola, non ritira
# Può essere modellata a mano o a spatola ed infine lucidata
# Perfettamente compatibile con gomme siliconiche
Disponibile in::
- nuova Degas 30
- Degas 50 morbida
- Degas 70 lvoire (media durezza)
- Degas 90 Extra Clay (extra dura)
Confezioni da gr. 500 e kg. 1

Post più popolari